.
Annunci online

  stagistaallaribalta [ Stagista alla ribalta…finirà a fare caffè e fotocopie…chi lo sa? ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo


Lalla
sg woody allen
pierpaolo
zia giansi
Stefano B
marianna
champions
agnese
daphne

cerca
letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


13 dicembre 2007

2007...ricordi, verità, incertezze....

Ehhh s'avvicina anche per questo anno il fatidico capodanno, che tralasciamo lo stress del che famo e dove 'namo e soprattutto con chi lo passamo...però un pochetto te fà pure pensare a come è stato questo benedetto 2007.
Nella classifica dell'anno bisogna mettere tutto bello e brutto quindi ecco a voi.

  • Torino, la classe di Editing, la miglior coinquilina che potesse capitarmi.
  • Salutare gli amici di una città, trovare nuovi e anche vecchi amici in una nuova cittài, dover salutare anche questi per ritornare indietro.
  • Abitare da sola.
  • Trovare la proprio strada...forse.
  • I telefilm in lingua originale.
  • Vedere che quando uno ha bisogno anche le persone più insospettabili, ti danno una spalla. Ma altri di cui si era certi si defilano un po'.
  • Il cuore spezzato e calpestato, poi ripreso e ricostruito piano piano.
  • Le cene da Giansi, a base di chiacchere martini e buona cucina.
  • La vita "intrecciosa" come una soap...
  • Provare a rientrare nelle proprio camicie.
  • Il Martini, rigorosamente rosso (ma se proprio non se può se fà pure col bianco, non siamo mica schizzinosi), testimone immancabile di tutto questo anno.
Tanti cari saluti Gnappa




permalink | inviato da Gnappa83 il 13/12/2007 alle 16:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


1 dicembre 2007

Sò vecchia io o sò troppo ggggiovani l'altri?

Ieri mega fighissimo ultrayeah concerto dei Subsonica...
Salgono sul palco, ovazione luci un accordo di chitarra e tutti già cantano: "A caduta libera, in cerca di uno schianto...". Pelle d'oca, brividino di piacere, sono sempre loro, emozionanti, energici anche se "non sò più er ghepardo de 'na vorta", trascinanti, anche nel momento più calmo non puoi fare a meno di battere il piedino, anzi la punta se non tocchi per terra seduta su quei cavolo di seggiolini....
Ogni canzone un ricordo, un'immagine. Sarà che sono in un periodo in cui mi sembra che le canzoni parlino sempre di me e con me. Ogni tanto c'è qualche frase che mi descrive o mi ha descritto, sempre alla perfezione.
E' la prima volta che vedo il palco, finalmente posso apprezzare anche io la scenografia di un concerto!!!Certo la piccionaia è la piccionaia, te fa sentì un po' vecchia...ma ci rifaremo nel tour primavera estate!!!
Il mio studio assiduo dà i suoi frutti, canto praticamente tutto, tranne una cover che non capisce nessuno...ma vabbè.
Alla fine rimane sempre una bella sensazione, magari la nostra generazione avrà della musica di cacca, ma a volte tiriamo fuori dal cilindro grandi cose.

E' COME SE ci fossero ISTANTANEE di un qualcosa di NON IDENTIFICATO tra le ONDE QUADRE e le RADIOESTENSIONI della mia mente, nei MOMENTI DI NOIA della GIUNGLA NORD. Ci sono COSE CHE NON HO nel PRESO BLU del cielo dove si aggirano FUNKSTAR, come VELOCIRAPTOR, io rimango immersa nella mia NICOTINA GROOVE. Porca BUNCIA, ci sono SONDE che trafiggono come un COLPO DI PISTOLA l'anima di AURORA SOGNA, pensieri LASCIATI da TUTTI I MIEI SBAGLI. Andate LIBERI TUTTI per le STRADE seguendo i bassi potenti de IL MIO DJ arriverete alla DISCOTECA LABIRINTO, andate sotto IL CIELO SU TORINO fino ad ALBE MECCANICHE scacceremo la DEPRE che ci porta essere ossessionati dalla PERFEZIONE. Tra le NUVOLE RAPIDE di un ALBASCURA mi perdo DENTRO I MIEI VUOTI. EVA-EVA è la mia NUOVA OSSESSIONE, mi sento come un MAMMIFERO che aspetta il suo SOLE SILENZIOSO, un sole che IERI trasportava GENTE TRANQUILLA a QUESTO DOMANI in un crescendo ATMOSFERICO I, II,III. Ero in ERRORE se pensavo di poter seguire una RADIOPATCHANKA, infatti mi ritrovo solo con un LIVIDO AMNIOTICO, quindi NON CHIEDERMI NIENTE perchè AIN'T NO SUNSHINE when she's gone. Dopo un CORPO A CORPO ho gli occhi rossi e lucidi come un RATTO, vorrei vivere una VITA D'ALTRI tempi ma ormai sono sommersa dall'ABITUDINE, ho bisogno di GASOLINE per rendere INCANTEVOLE questa ALBA A QUATTRO CORSIE, potrei fare un SALTO NEL VUOTO per dimenticare questi GIORNI A PERDERE, vivo sull'asse TERRESTRE come un'AMANTIDE tra le SERPI, ma tu DORMI. A Los ANGELES ho visto CHASE THE DEVIL, ma tra le ALTRE DISFUNZIONI mi ritrovo, tra CORIANDOLI A NATALE, ANCORA AD ODIARE. Il VELENO delle ALI SCURE ci porterà di nuovo alLA GLACIAZIONE, non c'è tempo per L'ULTIMA RISPOSTA , perchè IL CENTRO DELLA FIAMMA sta già bruciando I NOSTRI LUOGHI , alle QUATTRODIECI l'aria sà di PIOMBO, L'ALTA VORACITA' spazza via i nostri ALIBI come un CANENERO  nello STAGNO, come un'ECLISSI di un CORPO CELESTE.




permalink | inviato da Gnappa83 il 1/12/2007 alle 17:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

sfoglia     novembre        gennaio

La frase di questi tempi

"Come gli adesivi che si staccano Lascio che le cose ora succedano Quante circostanze si riattivano Fuori dai circuiti della volontà. Come il vento gioca con la plastica Vedo trasportata la mia dignità. Oggi tradisco la stabilità Senza attenuanti e nessuna pietà. Oggi il mio passato mi ricorda che Io non so sfuggirti senza fingere. E che non posso sentirmi libero Dalla tua corda, dal tuo patibolo. E un’altra volta mi avvicinerò Alla tua bocca mi avvicinerò E un’altra volta mi avvelenerò Del tuo veleno mi avvelenerò."

((Subsonica - Veleno)